Sei qui: Home Miglionico sulla stampa locale Lavori di completamento del restauro del Castello del Malconsiglio

Lavori di completamento del restauro del Castello del Malconsiglio

Stampa 

MIGLIONICO. Lavori di completamento del restauro del Castello del Malconsiglio (1110). In relazione al bando regionale volto alla tutela ed alla valorizzazione dei beni architettonici e monumentali presenti nell’ambito del territorio regionale, la giunta comunale presieduta dal sindaco Angelo Buono (Pd) ha inviato la candidatura del Comune alla Regione Basilicata finalizzata alla richiesta di un finanziamento a fondo perduto di 450 mila euro. Il progetto tecnico redatto dall’ing. Berardino Montesano, responsabile dell’area tecnica dell’ente comunale, prevede il “restauro conservativo delle strutture archeologiche degli ambienti, il completamento degli impianti di illuminazione e di videosorveglianza del maniero, la realizzazione di allestimenti multimediali e digitali dell’area archeologica, il completamento degli allestimenti dedicati alla storia del Castello e della Congiura dei Baroni” (1485). Giova ricordare che il Castello miglionichese ha una forma di parallelogramma ed è fiancheggiato da sette torrioni: tre sono di forma quadrata, due sono strutturate con forma a bi-torre e due sono a forma circolare. Il castello federiciano è noto per aver ospitato nel periodo maggio-giugno del 1485 la famigerata rivolta dei baroni meridionali contro il re Ferdinando I d’Aragona, la quale si concluse con l’uccisione di tutti i congiurati.

dalla Gazzetta del Mezzogiorno
di Giacomo Amati

 

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni clicca sul link seguente privacy.

Ho capito.
EU Cookie Directive Module Information