Sei qui: Home Miglionico sulla stampa locale Obbligo di utilizzo di stoviglie lavabili e di materiali compostabili

Obbligo di utilizzo di stoviglie lavabili e di materiali compostabili

Stampa 

MIGLIONICO. “Obbligo di utilizzo di stoviglie lavabili e di materiali compostabili, cioè biodegradabili in sostanze più semplici”. L’argomento, a parere del gruppo di minoranza del M5S, va discusso e deliberato in Consiglio comunale. La proposta di delibera in tal senso è stata inoltrata al sindaco Angelo Buono (Pd) da parte dei tre consiglieri comunali di minoranza “pentastellati”. Il senso della mozione è fondato sull’obiettivo che si vuol perseguire: si tratta di far prevalere ragioni economiche ed ecologiche. “L’Amministrazione comunale – si legge nel testo della proposta – deve favorire tutti gli interventi che portino ad una riduzione della produzione dei rifiuti usa e getta, che costituiscono rifiuti non riciclabili, il cui smaltimento avviene in discarica o in inceneritori. Medesima produzione di rifiuti non riciclabili avviene per il servizio della mensa scolastica qualora non vengano utilizzate stoviglie lavabili o riutilizzabili”. In pratica, l’iniziativa dei consiglieri comunali “grillini” è volta ad incentivare l’utilizzo di “materiale a basso impasto ambientale da parte della cittadinanza”. Il Comune, infine, potrà “valutare l’opportunità di elargire eventuali incentivi economici o sgravi fiscali nei confronti degli esercizi pubblici o associazioni che si atterrano all’obbligo di utilizzare stoviglie biodegradabili”.

dalla Gazzetta del Mezzogiorno
di Giacomo Amati

 

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni clicca sul link seguente privacy.

Ho capito.
EU Cookie Directive Module Information