Sei qui: Home Miglionico sulla stampa locale Uniti per la solidarietà

Uniti per la solidarietà

Stampa 

MIGLIONICO. Uniti per la solidarietà. E’ il titolo della manifestazione che è in svolgimento in diverse serate del periodo natalizio, fra la corte del Castello del Malconsiglio e la sala Auditorium dello stesso. Un progetto realizzato dall’Istituto Comprensivo “Don Donato Gallucci” che sta vedendo il coinvolgimento dei bambini della locale Scuola dell’Infanzia e quelli delle classi della Scuola Primaria con il sostegno delle loro insegnanti. L’obiettivo è la solidarietà da manifestare verso i bambini del Comune di Sant’Angelo in Pontano (MC) colpito dal terremoto del 26 Agosto 2016 che causò la distruzione della loro scuola. Bambini sfortunati costretti a frequentare le loro lezioni in ambienti diversi ed in condizioni non certo ottimali. Dopo l’inaugurazione del Mercatino di Natale organizzato dalla Scuola dell’Infanzia avvenuta il 13 dicembre e le serate del 20 e 22 dicembre scorsi con giochi per i bambini e tombolata Natalizia organizzata dalla scuola Primaria e Secondaria con animazione curata dalla ProLoco, il 5 gennaio si concluderà la serie della quattro serate dedicate alla raccolta fondi. Una tombolata finale con l’evento “Aspettando la Befana” organizzato dal Comune di Miglionico, patrocinatore dell’iniziativa cui hanno dato la loro adesione l’associazione teatrale Lu Ciurnicchie, la Coop. Sociale Vita Alternativa, il Gruppo Giovanissimi della Parrocchia di Miglionico, la ProLoco e l’associazione “Lievito Madre” che già l’anno scorso si recò nelle zone colpite dal terremoto per portare beni di cancelleria e solidarietà alla popolazione scolastica del piccolo comune marchigiano avviando di fatto un gemellaggio fra le due comunità. La visita a Miglionico in settembre, della vicesindaco Fiorella Sposetti e della consigliera Cristina Ercoli è stato un chiaro segnale di vicinanza fra le due comunità. Una testimonianza solidale che si è voluta ripetere anche quest’anno da parte di tutti i cittadini di Miglionico per destinare i proventi della raccolta fondi natalizia ai bambini marchigiani. È il pensiero di Madre Teresa di Calcutta, “quello che noi facciamo è solo una goccia nell'oceano, ma se non lo facessimo l'oceano avrebbe una goccia in meno”, è quello condiviso in primo piano sulla pagina fb del Gruppo Giovanissimi della Parrocchia. Ed anche in occasione del concerto natalizio del 23 dicembre che si terrà presso la Parrocchia Santa Maria Maggiore, sarà disponibile il mercatino dal quale continuare ad acquistare pensierini natalizi realizzati a mano con cura ed amore dalle associazioni e dalla scuola stessa.

dal Quotidiano della Basilicata
di Antonio Centonze

 

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni clicca sul link seguente privacy.

Ho capito.
EU Cookie Directive Module Information