Sei qui: Home Miglionico sulla stampa locale Pratica della caccia nell’ambito del territorio del Materano

Pratica della caccia nell’ambito del territorio del Materano

Stampa 

MIGLIONICO. Pratica della caccia della selvaggina nell’ambito del territorio del Materano. Il termine di scadenza delle nuove domande di iscrizione all’Atc (Ambito territoriale caccia) “A” di Matera, per la stagione venatoria 2018/2019, è quello del 28 febbraio 2018. Lo rende noto un comunicato del presidente dell’Atc “A” di Matera, Matteo Carnevale. Per ottenere l’autorizzazione dell’esercizio venatorio bisogna presentare un’apposita domanda in carta semplice presso la sede del comitato dell’Ata “A” di Matera, in via Cappelluti n.35. All’istanza bisognerà allegare la fotocopia del porto di fucile uso caccia e relativa licenza in corso di validità. Il numero dei cacciatori da ammettere all’esercizio venatorio è determinato dalle leggi vigenti in materia: per la “superficie agro-silvo- pastorale Atc “A” di Matera sono previste 4.164 presenze”. Sono state stabilite delle sanzioni a carico “dei soggetti che eserciteranno la caccia senza essere stati autorizzati. Il solo possesso della ricevuta di versamento postale della quota di partecipazione prevista, ma priva di autorizzazione specifica (tesserino), non autorizza e non giustifica il cacciatore a praticare l’esercizio della caccia sul territorio dell’Atc “A” di Matera”.

dalla Gazzetta del Mezzogiorno
di Giacomo Amati

 

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni clicca sul link seguente privacy.

Ho capito.
EU Cookie Directive Module Information