Sei qui: Home Miglionico sulla stampa locale Uno chef miglionichese al Festival di Sanremo 2018

Uno chef miglionichese al Festival di Sanremo 2018

Stampa 

immagineMIGLIONICO. Uno schef miglionichese al “Festival della canzone italiana di Sanremo 2018”. Si tratta di Emanuele Mele (38 anni), cuoco autodidatta, da dieci anni in servizio nella cucina del locale agriturismo di famiglia. Per cinque giorni, dal 6 al 10 febbraio, per tutta la durata della celebre manifestazione canora italiana, Mele, unitamente ad altri cuochi, curerà il servizio mensa all’interno del “Teatro Ariston” di Sanremo, ove si svolgerà la sessantottesima edizione del Festival che sarà condotto da Claudio Baglioni insieme a Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Il cuoco miglionichese fa parte dell’associazione “Urcl” (Unione regionale cuochi lucani) dopo aver superato una prova selettiva che, s’è svolta a Potenza, nel mese di novembre dell’anno scorso, sotto la super visione del maestro Giuseppe Giuliano e dello schef Vito Amato, componente della nazionale italiana cuochi. Nella fattispecie, i cuochi che hanno superato la selezione “hanno avuto a disposizione 35 minuti per la preparazione e l’assemblaggio del piatto – precisa Mele - e 10 minuti per il riassetto e la pulizia della prestazione di lavoro”. Nella circostanza, i partecipanti “hanno potuto scegliere di preparare una tra le portate di starter, main cours e dessert, e, nella ricetta, hanno inserito, come da disposizioni del team, un prodotto tipico lucano”. Giova precisare, inoltre, che, a cura dell’associazione “Lucania 131”, di cui Mele fa parte, dietro le quinte del Festival, sarà allestito uno stand gastronomico, ricco dei prodotti gastronomici tipici della Basilicata: dal “peperone crusco” di Senise al vino “Aglianico” del Vulture; dai salumi di Tricarico al pistacchio di San Mauro Forte, ai prodotti caseari, all’olio extravergine d’oliva e ai prodotti da forno. Delizie dell’eccellenza della gastronomia lucana che supereranno i confini regionali. Cibo pregiato che avrà una ribalta nazionale e potrà essere gustato e apprezzato. “E’ un onore per me – sottolinea Emanuele Mele – contribuire a far conoscere le prelibatezze della cucina tipica della nostra Regione in una manifestazione artistica così importante, qual è il Festival di Sanremo”.

dalla Gazzetta del Mezzogiorno
di Giacomo Amati

 

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni clicca sul link seguente privacy.

Ho capito.
EU Cookie Directive Module Information