Sei qui: Home Miglionico sulla stampa locale Pro Loco Day

Pro Loco Day

Stampa 

immagineMIGLIONICO. Pro Loco Day. Si è svolta domenica, la prima edizione della giornata nazionale delle Pro Loco d’Italia. Una giornata salutata da innumerevoli eventi che hanno unito idealmente l’Italia in una grande festa diffusa. Dall’alba al tramonto, dalle Alpi alle località più a sud dello stivale, una gran varietà di attività, sono state organizzate dai volontari delle associazioni. Manifestazioni che hanno sottolineato la generosità e la passione della quotidiana azione delle Pro Loco sui territori per la promozione e valorizzazione del patrimonio culturale, materiale e immateriale e delle proprie tradizioni. Ed anche a Miglionico, la Pro Loco guidata dal neo Presidente Francesco Martulano, è scesa in campo nella maestosa corte del Castello del Malconsiglio. “Una giornata preceduta dalla partecipazione al raduno delle maschere antropologiche, svoltasi sabato in quel di Tricarico, precisa un soddisfatto Martulano, dove abbiamo promosso il nostro territorio sfilando in costumi d’epoca per far conoscere la nostra tradizione e la “Congiura dei Baroni” a migliaia di persone che seguono da decenni questo importante evento tricaricese”. Grazie all’attività dei tanti soci volontari, sin dal primo mattino, si sono organizzati tornei di tennis tavolo e just dance fra le vie del borgo mentre in serata, all’interno del teatro naturale della corte del Castello, come una famiglia che un tempo si radunava attorno al focolare domestico, bambini delle classi terza e quarta della locale scuola Primaria hanno raccontato in rima, in poesia, con immagini e con il canto anche dialettale con l’aiuto del maestro Francesco Triunfo, la loro amata Miglionico. Guidati dalla maestre, Rosa Cinnella e Costanza Ruzzi per la terza classe e Enza Dambrosio, Giusi Marano e Silvana Grieco per la quarta, si sono cimentati in elaborati artistici di promozione vera e sincera del territorio. Con le loro vocine candide hanno raccontato Miglionico in lungo ed in largo, toccando e valorizzando ogni caratteristica del paese dei “pappaculumbriedd” (ndr mangiatori di fichi di cui Miglionico è ricca). Hanno strappato applausi alla vasta platea con nutrita schiera di turisti commuovendo e toccando il cuore dei ricordi a quanti Miglionico la amano e la vivono. Nel corso della serata, Martulano a nome di tutta la Pro Loco ha voluto premiare il socio Cristiano Dambrosio Clementelli con il titolo di “ragazzo social dell’anno” per la sua costante attività di promozione per Miglionico e le sue bellezze, svolta giornalmente e puntualmente sui social.

dal Quotidiano della Basilicata
di Antonio Centonze

 

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni clicca sul link seguente privacy.

Ho capito.
EU Cookie Directive Module Information