Sei qui: Home Miglionico sulla stampa locale 106 candeline per Santaredd

106 candeline per Santaredd

Stampa 

MIGLIONICO. 106 candeline per Santaredd. Maria Santa Mucci, nata a Miglionico il 29 giugno 1912, da tutti conosciuta come Santaredd, è una delle ultracentenarie di Basilicata. Un bel traguardo, per una donna che ha vissuto entrambe le guerre. Guerre che le hanno segnato cuore e mente con innumerevoli emozioni e ricordi. Per festeggiare il suo 106° compleanno, contorniata da figli, nipoti, parenti ed amici, oltre al sindaco Angelo Buono e al parroco don Mark Antony Stanislaus, c’è stata la presenza dell’ arcivescovo della diocesi di Matera--Irsina, mons. Giuseppe Antonio Caiazzo. Con una visita in forma ufficiale, insieme ad una folta delegazione di consiglieri comunali, accompagnati anche dalla banda musicale, il sindaco, bardato dalla fascia tricolore, come da prassi per il cerimoniale delle grandi occasioni, le ha portato gli auguri a nome di tutta l’amministrazione e testimonianza dell’affetto di tutta la comunità. Nell’abitazione, dove la nonnina risiede, in Largo San Nicola, il primo cittadino le ha consegnato un mazzo di fiori. Emozionata per i festeggiamenti ha approfittato della presenza del sindaco per abbracciarlo più volte elargendo finanche consigli, quelli che una madre o un padre cercano di dare ai propri figli. Sposatasi giovanissima a 17 anni con Leonardo Casella, un calzolaio appassionato di musica, ha cresciuto 4 figli: Maria (88 anni), Nicola (82), Rosa (81) e Domenico (71) con11 nipoti e 8 pronipoti che le vogliono bene. Lucida e serena, Santaredd, che vive con la figlia Maria, ha preso il sindaco sottobraccio per svelargli i “segreti” della sua longevità. “Una vita serena, semplice e senza stress – ha precisato Santaredd, in cui l’amore dei miei familiari e il mio verso di loro non è mai mancato. Il buon rapporto tenuto poi con i vicini è stato importante per poter trascorrere e vivere momenti con più serenità aiutandosi reciprocamente”. Santaredd entra di diritto nella lista degli ultracentenari italiani. Ultracentenari che con età superiore a quella di Santaredd, in Italia se ne contano 252. Dopo la scomparsa di Emma Morano, (1899-2017), vissuta 117 anni e 137 giorni e che ha detenuto il titolo di decana d'Italia e d'Europa dal 2 aprile 2013 e di decana dell'umanità dal 12 maggio 2016, la decana d’Italia con 116 anni è divenuta Giuseppina Projetto, nata in Sardegna il 30 maggio 1902 e residente a Montelupo Fiorentino in Toscana. Il decano è inveceLorenzo Berzerodi anni 110, classe1908, residente a Novara che è 13° nella graduatoria ed uno dei pochissimi uomini ad aver superato i 107 anni (14 uomini e 238 donne ). Nell’elenco dei 252 ultracentenari, 6 sono lucane. Angela Maria Donofrio, originaria di San Fele, è la decana lucana con 109 anni cui seguono Maria Giuseppa Reale originaria di Lauria e Lucia Laus di Lavello con 108 anni con Bianca Bozza originaria di Venosa, Francesca Pasquaretta originaria di Forenza e la nonnina di Bernalda, Grazia Tarulli con i loro107 anni compiuti.

dal Quotidiano della Basilicata
di Antonio Centonze

 

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni clicca sul link seguente privacy.

Ho capito.
EU Cookie Directive Module Information