Sei qui: Home Miglionico sulla stampa locale Appalto dei lavori edili di riqualificazione delle aree ludiche

Appalto dei lavori edili di riqualificazione delle aree ludiche

Stampa 

MIGLIONICO. E’ di circa 50 mila euro l’importo complessivo dell’appalto dei lavori edili di riqualificazione delle aree ludiche, finalizzate alla pratica dello sport e del tempo libero, a cura del Comune. La ditta pugliese, “Tota Vitantonio” di Altamura, aggiudicataria dell’appalto che s’è svolto nei giorni scorsi, tramite avviso pubblico, con “proceduta negoziata per manifestazione di interesse”, comincerà i lavori in questi giorni. Le opere pubbliche saranno consegnate entro la fine di questo mese. In particolare, saranno riqualificati cinque campi giochi: sono quelli di calcio, “M. Ditrinco” con annesso calcetto, dell’area di Sant’Antuono, della scuola dell’infanzia e del parco di via Trinità e di quello denominato “Parco Ragone”, in via Carlo levi. Sono previsti lavori volti al rifacimento delle reti metalliche di recinzione e protezione dei campi, dell’impianto termico dei vani spogliatoi e dell’ammodernamento della rete di illuminazione del campo di calcio e di quello del calcetto, con fari a basso consumo energetico. “Sono stati utilizzati – spiega il sindaco Angelo Buono (Pd) – dei finanziamenti europei a fondo perduto, che ci sono stati assegnati dalla Regione Basilicata, in virtù della partecipazione da parte del Comune al bando pubblico delle aree rurali, Misura 7”.

dalla Gazzetta del Mezzogiorno
di Giacomo Amati

 

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni clicca sul link seguente privacy.

Ho capito.
EU Cookie Directive Module Information