Sei qui: Home Miglionico sulla stampa locale Bilancio di previsione finanziaria

Bilancio di previsione finanziaria

Stampa 

MIGLIONICO. Totale complessivo entrate: 11 milioni 788 mila e702 euro; totale complessivo spese: 11 milioni 788 mila e 702 euro. E’ racchiuso in questi due dati numerici essenziali il bilancio di previsione finanziario per gli esercizi 2019-2021 del Comune. Il documento unico di programmazione (Dup) per il prossimo triennio è stato approvato in Consiglio comunale. Il documento contabile, che chiuderà in pareggio, è stato approvato col solo voto favorevole del gruppo di maggioranza di centrosinistra che sostiene il sindaco Angelo Buono (Pd). Voto contrario, invece, del gruppo di minoranza del M5S. Gli altri dati salienti del bilancio di previsione sono i seguenti: per l’anno in corso, il Comune potrà contare sulla somma in entrata di 576. 608 (trasferimenti correnti) che arriverà direttamente dallo Stato; invece, 222 mila 605 saranno le entrate extratributarie, mentre la somma di 2 milioni 242 mila e 351 euro rappresenterà la somma delle entrate correnti di natura tributaria e contributiva. L’espletamento del servizio della Tari (tassa sui rifiuti urbani) prevede un piano finanziario di 409 mila euro: ovvero, il 10 per cento in più rispetto alle tariffe in vigore nell’anno scorso. Il sindaco Buono ha giustificato tale aumento in ragione del fatto che sono state registrate alcune spese impreviste (25 mila euro) relativamente allo smaltimento dei rifiuti ingombranti in alcune zone di campagna dell’agro miglionichese che ha una superficie complessiva di 88,92 chilometri quadrati. Nello specifico, però, il consigliere comunale di minoranza del M5S, Antonio Digioia ha sottolineato che le “spese extra incidono solo in minima parte sul totale della tariffa e non del 10%”. Ogni anno il Comune provvede allo smaltimento di 84 mila e 538 quintali di rifiuti urbani. Infine, la locale Amministrazione comunale prevede di incassare la somma di circa 1 milione di euro per la vendita sia di trenta lotti di terreni agricoli, per lo più seminativi, sia della “Casa sul Lago”, ubicata vicino al lago di San Giuliano.

dalla Gazzetta del Mezzogiorno
di Giacomo Amati

 

Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni clicca sul link seguente privacy.

Ho capito.
EU Cookie Directive Module Information